Tumori del sangue, ecco la CAR-T therapy: da pochi mesi di vita alla speranza di guarigione

Nuovi dati confermano l’efficacia di questa cura, una sorta di auto-trapianto super potenziato. L’esperto: «Può trasformare in curabile, persino guaribile, un paziente ormai dato per spacciato, ma può avere complicanze gravi. Servono centri specializzati»